mercoledì 20 giugno 2018

CANNONCINI SPARA PALLE: UNA SFIDA A SUON DI PALLINE

Parco giochi, luna park, ludoteche, baby parking, sale feste: oggi per far divertire i propri figli durante i pomeriggi o i weekend c’è l’imbarazzo della scelta... non solo scivoli e altalene dei giardini pubblici dove portare i bambini a giocare nelle giornate di sole.
Per i genitori di oggi è tutto più semplice. Si fa presto a dire parco giochi, perché i parchi per bambini sono tutti più o meno come piccoli luna park, fatti di giochi meccanici, luci, suoni. I bambini possono volare con la fantasia, spaziando fra una moltitudine e varietà di giochi e attrazioni che riesce a soddisfare le esigenze di tutti. 




Oggi sono molto in voga i simulatori per bambini di tutte le età: simulatori, di volo, di guida, di guerre stellari o di Formula 1. Le attrazioni più gettonate sono quelle che stimolano nei bambini non soltanto l’aspetto ludico più semplice, ma anche la loro capacità di sapersi mettere alla prova e sperimentare le proprie capacità. 
Per questo motivo un gioco molto diffuso in ogni ambiente dedicato al mondo dell’infanzia, che sia una ludoteca, un baby parking, un luna park o una sala feste, sono cannoncini spara palle ad aria compressa, o anche conosciuti sparapalline, con i quali i bambini, posti uno di fronte all’altro, instaurano azioni di lotta cercando di colpirsi reciprocamente con una miriade di palline di spugna coloratissime. 



Gare, tiro al bersaglio e sfide all’ultima palla. In questo modo bambini ed adulti possono perfezionare la loro mira in modo originale, ma soprattutto innocuo. Il gioco, infatti, avviene nella massima sicurezza e sotto gli occhi vigili di gestori e genitori.
I cannoncini spara palle, o sparapalline, sono divertentissimi cannoni ad aria che sparano innocue palline di spugna. La loro struttura è caratterizzata a piano singolo sulla quale sono ospitati, appunto, una serie di cannoncini ad aria compressa posizionati uno di fronte all'altro ad una distanza adeguata. È in questo modo che è possibile simulare una vera e propria battaglia, in cui i bambini avranno modo di colpirsi a vicenda con delle morbide e colorate palline in spugna. La struttura portante su cui sono posizionati i cannoncini, inoltre, è realizzata con pannelli modulari rigidi in ferro zincato a caldo, analogamente alla struttura dei playground, con una imbottitura di protezione morbida e una rete di contenimento per la fuoriuscita delle palline colorate.

Chi non vorrebbe cimentarsi in una vera e propria battaglia a suon di palline di spugna coloratissime? Per rendere il tutto reale, è sufficiente l’area di un playground o di un gioco gonfiabile, anche acquatico, e due o quattro cannoncini spara palle. Gli sparapalline sono la soluzione ideale per coinvolgere nel gioco non soltanto i bambini, ma anche gli adulti: così facendo si potranno trascorrere delle giornate divertenti da condividere con i propri figli.
I cannoncini spara palle, infatti, sono oggi un’attrazione in larga diffusione negli ambienti dedicati al mondo dell’infanzia: sempre più ludoteche, baby parking, sale feste, parco giochi o luna park, hanno dedicato intere aree dell’ambiente esclusivamente a queste battaglie di cannoncini e palline colorate. Un’ottima soluzione per consentire ai bambini di cimentarsi in attività di gruppo e di mettere alla prova le proprie abilità insieme non soltanto ad amici e coetanei, ma anche di genitori e parenti.  

Post in collaborazione con Gonfiabili Birbalandia

5 commenti:

  1. E vai con i cannoncini sparapalle per bimbi ma ... anche per adulti. ;-)))
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, divertimento anche x adulti: a volte fa bene non prendersi troppo sul serio 😉

      Elimina
  2. Ciao ....hai ricevuto le mie email?? Mi fai sapere? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fiore, sì ricevuto tutto, ti ho anche mandato mail di risposta: non hai ricevuto?

      Elimina
  3. Che forte! Mi piacerebbe provarli!

    RispondiElimina

Scrivimi... mi fa molto piacere sapere quello che pensi!