lunedì 20 marzo 2017

WOW CHE BLOG... LE TRE PAZZE PAPERINE!

Ciao a tutti,
eccoci al 20 del mese: è il momento della rubrica WOW che Blog!!! (appuntamento mensile in cui presento un blog che seguo o che mi è stato segnalato)

Il blog che presento questo mese è...... (rullo di tamburi)..............


Questo blog è molto giovane: è nato da soli 4 mesi ma vanta già una numerosa schiera di fedelissime (tra cui la sottoscritta).

Le autrici del blog sono tre simpatiche ragazze (Milly, Nunzia e Katya) accomunate dalla stessa passione per lo Scrapbooking e per tutto ciò che riguarda creazioni con la carta...
Simpaticissimo il gioco con la parola PAPER (carta in inglese) che diventa PAPERine e da il nome al blog!
Qui, nel loro post di apertura, trovate la presentazione delle tre autrici... le tre PAPERine appunto!
Ma vediamo nel dettaglio questo blog: l'intestazione riporta il titolo e l'immagine di 3 simpatiche paperelle, uguali tra loro si differiscono solamente per alcune tonalità di colore e per la tecnica con cui sono state colorate.
Rappresentano appunto le Tre PAPERine: si somigliano molto, hanno le stesse passioni, lo stesso hobby, parlano lo stesso linguaggio... ognuna però ha il suo stile, il suo linguaggio, il tocco personale che rende ogni creazione diversa nel suo genere.

Il blog è un vulcano di idee: periodicamente vengono pubblicati post a tema alcuni dei quali sono associati ad un tutorial o ad un challenge e proprio a questo proposito, vi segnalo il challenge in corso ora

Il tema è Primavera e avete tempo ancora una decina di giorni per partecipare (trovate tutte le info QUI)
Se non avete tempo per realizzare qualcosa a tema Primavera vi consiglio di dare ugualmente un'occhiata al post: trovate tutti i link delle blogger che hanno partecipato e ci sono delle realizzazioni davvero bellissime!

Oltre ai Challenge il blog "pullula" di tutorial: card, tag, cornici, biglietti, box...


Quando li vedrete resterete a bocca aperta, ad occhi sgranati e il pensiero che vi passerà per la testa sarà: "Bellissimoooo... ma io non riuscirò mai a fare una cosa del genere 😔!"
E invece ci riuscirete perchè i tutorial sono spiegati benissimo, con le foto di ogni passaggio e... provate: è più facile farlo che spiegarlo.


Le Tre Pazze PAPERine è un blog che merita davvero si essere seguito e poi, una cosa che io ammiro moltissimo, le autrici condividono con gioia, passione e generosità il loro sapere; non tutti lo fanno, anzi: spesso chi sa fare bene una cosa tende a non insegnarla ad altri ed è talmente geloso del suo sapere che non vuole conviderlo con nessuno.
Io invece trovo che la condivisione sia una cosa magnifica: ci toglie un po' dal nostro "io" e ci fa pensare al "noi" e insieme agli altri si vive senz'altro meglio!

E con questo termino la mia "recensione" del blog Le Tre Pazze PAPERine e vi ricordo che, se volete, anche il vostro blog può far parte della rubrica WOW che Blog!!!: vi basterà scrivere un commento qui sotto oppure mandare una mail a chiara.martin1970@gmail.com 
Baci a tutti e... buon inizio di Primavera 🌸🌼🍀

domenica 12 marzo 2017

REGALO PER IL PAPA' CHE NON HA PAURA DI STARE AI FORNELLI!

Una settimana esatta alla Festa del Papà, avete già pensato ad un pensierino per questa persona così cara e importante?
Se anche voi avete a che fare con un papà che non ha paura di stare ai fornelli, potete prendere spunto da quello che io e i miei ragazzi abbiamo regalato lo scorso anno a "paparino": due belle piantine di erbe aromatiche!
PIANTE AROMATICHE

Le piantine le abbiamo acquistate in un vivaio, noi poi abbiamo decorato i vasi su cui riporle.
 due vasi

In maniera molto semplice, con un puntino di colla a caldo, abbiamo attaccato direttamente al vaso due bottoni e un papillon realizzato con un nastro in raso nero ed ecco un'elegante piantina di origano...
origano
Il basilico invece ha avuto una "vestizione" un po' più impegnativa: con una vecchia calza della mia signorina abbiamo ricoperto il vaso (cosa assai semplice perchè, essendo la calza molto elastica, ben si adatta alla forma di qualsiasi vaso)...
 materiali vaso con Cravatta
 ... sembra quasi una camicia bianca. Aggiungi poi una cravatta nera, realizzata sempre con un nastro di raso...

 vaso con cravatta
 ed ecco che anche il basilico assume un'aria molto distinta!
 basilico
L'abbigliamento maschile, volutamente dato alle due piantine, ben si adatta come regalo per il papà; un papà che, come detto prima "non ha paura di stare ai fornelli".
Mio marito cucina molto spesso ed è pure bravo, quindi le erbe aromatiche gli possono essere senz'altro utili. 
Se i vostri papà/mariti/compagni non sono soliti dedicarsi alla cucina questo potrebbe essere un simpatico invito: magari provando a cucinare poi scoprono che è una attività che gli piace pure 😋
Altre idee per la Festa del Papà le potete trovare cliccando QUI

mercoledì 8 marzo 2017

TARGHETTA "TORNO SUBITO"... IN STILE PRIMAVERA

Ciao a tutti,
da qualche mese nel posto in cui lavoro c'è stata una revisione di orari, mansioni e personale, con la conseguenza (tra le altre) che quando devo assentarmi per andare a fare alcune commissioni (tipo Banca o Posta) in ufficio non resta nessuno.
Così ho pensato ad una bella targhetta "TORNO SUBITO"

torno subito con coniglietto
La base della targhetta è in feltro (come le TARGHETTE WELCOME che trovate QUI e le TARGHETTA NASCITE che trovate QUI), anche la scritta è in feltro mentre le decorazioni sono in parte in pannolenci e in parte in gomma crepla.

lunedì 20 febbraio 2017

WOW CHE BLOG... AFRICREATIVA!

Siamo al 20 del mese quindi ecco la rubrica WOW che Blog!!!
Ricordo brevemente in cosa consiste questo nuovo appuntamento: ogni 20 del mese scriverò un post in cui presenterò un blog che seguo o che mi è stato segnalato,  in modo che si possa fare la conoscenza di tanti blog interessanti e meritevoli.

Il blog di questo mese è AFRICREATIVA, blog che seguo da diverso tempo e che, anche per ovvi motivi di alfabeto, è in cima al mio elenco di lettura.

martedì 14 febbraio 2017

LE PIU' BELLE CANZONI D'AMORE

Ho cercato in internet una classifica delle più belle canzoni d'amore ma non sono riuscita a trovare una classifica "assoluta", sulle più belle canzoni d'amore!
In rete ce ne sono diverse e nessuna è uguale all'altra: certe canzoni magari compaiono in più classifiche ma in ordine diverso... altre canzoni che in una raccolta sono sul podio su un'altra classifica non vengono nemmeno citate... altre elencano canzoni che io non avrei nemmeno considerato...
Tutto sommato forse è giusto così: come si fa a mettere a confronto canzoni di 50 anni fa con canzoni di oggi? E poi, canzoni italiane o straniere? E chi giudica quale sia la più bella?
Ognuno ha la sua idea, i suoi canoni di bellezza... e poi molto dipende anche dallo stato d'animo in cui si trova una persona: una canzone può essere molto bella oggi ma magari non lo sarà tra 10 anni, così come è vero anche il contrario: canzoni di dieci o vent'anni fa possono dirti molto di più oggi che non all'epoca in cui sono state incise.
Così ho pensato di fare anch'io la mia classifica personale scegliendo tre canzoni: la più bella canzone d'amore italiana, la più bella canzone d'amore straniera e la canzone d'amore più rappresentativa per la mia storia d'amore.
Lo scettro della più bella canzone d'amore italiana spetta a

sabato 28 gennaio 2017

SCATOLA DEL "BEL PENSIERO"

In occasione di una festa in parrocchia mi hanno chiesto di allestire un mercatino con le mie creazioni... 
Benissimo, cose pronte ne avevo ma, ricordo che anche altre volte venivano dei bambini a guardare il mio banchetto e... rimanevano un po' delusi nel vedere che c'erano tutti oggetti per adulti!
La frase ricorrente era - "E per me... cosa possa prendere?"
In realtà, escludendo qualche braccialetto o paia di orecchini che le ragazzine più grandi trovavano di loro gusto, non c'era nient'altro che potesse trovare gradimento tra la maggioranza dei bambini.
Così ho pensato di preparare una SCATOLA DEL "BEL PENSIERO"... sottotitolo: "Pesca, Leggi e Gioca!"
sscatola bel pensiero


venerdì 20 gennaio 2017

ANNO NUOVO... RUBRICA NUOVA!

Ciao a tutti,
lo scorso anno mi sono dedicata davvero (troppo) poco al blog: problemi con il computer e nuovi impegni hanno di fatto diminuito il tempo da dedicare al blog ma fondamentalmente devo dire che ero poco invogliata, stimolata, coinvolta...
Questo blog è nato nel settembre del 2012 ed è nato come un blog creativo, dove condividere le mie passioni per le attività manuali e le varie creazioni che riesco a portare a temine.
All'inizio molte delle mie realizzazioni erano rivolte al mondo dei bambini: la maggior parte erano progetti che ideavo e realizzavo assieme ai miei figli, poi i figli crescono (e mica han tanta voglia di mettersi a fare i "lavoretti" con la mamma...), le idee che frullano per la testa cominciano a scarseggiare (eh, magari essere sempre una fucina di illuminazioni creative...) così l'entusiasmo anche per il blog è calato!
Quest'anno però ho la carica e l'energia per partire alla grande e con cose nuove!
Ecco la prima novità: una nuova rubrica dal titolo "WOW che Blog!"
 
In questa nuova rubrica, per la quale scriverò un post ogni 20 del mese, presenterò